Chi Siamo:

Francesca di Coste

 

Sommelier

 

Il Ristorante è “casa mia” e sono moglie di uno Chef (Mirko),  mi piace stare con il mio staff e la mia famiglia  per coordinare tutte le fasi della preparazione della sala ma anche curare la presentazione del menù. Accolgo gli ospiti insieme a mia madre ed ormai li conosco tutti per nome anche quelli stranieri che tornano da un anno all’altro. Amo la fotografia in cui trovo molte similitudini con la cucina. A breve mi divertirò a farvi vedere come vedo il mondo della ristorazione in “bianco e nero”

Marzia Bellandi

 

LA LOCANDIERA

 

Moglie di Riccardo Francini

Adoro stare in sala quando tutto è pronto a ricevere i miei ospiti, mi piace accogliere le persone con un sorriso, due “coccoli “caldi, un bicchiere di vino ed un sacco di fiori e piante ovunque (dicono che ho il “pollice verde!).

Faccio questo lavoro da tanto tempo, sempre insieme a mio marito che lavora in cucina: ormai questo non è solo il nostro Ristorante e la mia “casa". Quando fuori piove o c’è il Sole mi trovate sempre qui a braccia aperte insieme ai miei fiori.

Gianfranco di Coste

 

Fratello

 

Ho studiato teatro e tra un provino e l’altro, aiuto i miei a gestire la sala del Hostaria. In fondo lo spazio del Ristorante non differisce molto dal teatro: Ogni giorno occorre andare in “scena” e fare in modo che tutte le cose siano in ordine affinchè lo spettacolo del cibo abbia inizio! Ed io come attore/Cameriere in sala, faccio la mia parte.

Riccardo Francini

 

Artista/Chef

 

Riccardo perchè “Hostaria”?
Volevamo identificare il locale per sottolineare il legame con il territorio e per suggerire il richiamo alla tradizione, non il solito ristorante ma quel luogo di accoglienza e ristoro per gli ospiti, come un tempo, ovviamente con attenzione alla ricercatezza e allo stile.
Cosa vuol dire conservare una passione per 30 anni?

E’ una fortuna perché vuol dire non perdere mai la voglia di rinnovarsi e di studiare.
Perché mantenere la tradizione gastronomica?

Perché si mantiene la nostra civiltà e la nostra storia da cui si dovrebbe sempre imparare. Personalmente vengo da una cultura contadina di cui mi piace conservare ogni singolo ricordo, dalle ricette di mia nonna ai prodotti stagionali che ho imparato a conoscere fin da bambino. 

MirKo Margheri

 

Artista/Chef

 

Mirko, oggi l’essere Chef puo’ sembrare una moda, cosa ti ha spinto 20 anni fa a intaprendere questa professione?
La mia vera passione, quella per la ricerca continua e la soddisfazione dei clienti. Dare e divulgare soprattutto qualità, emozionare ed emozionarsi, questo è il filo conduttore della mia vita e della mia cucina.
Hai un modello?
La piu’ grande Chef che conosco è mia madre, mi ha sempre insegnato tanto (e non mi ha mai tirato padelle dietro).
Un piatto che ti contraddistingue?
La Faraona è un amore che viene dalla memoria e mi piace riproporla in ogni stagione in modi sempre diversi ed intriganti e ne seleziono le carni da un allevamento biologico nel Mugello 

I nostri orari di Apertura

Dal Lunedi alla Domenica

Dalle ore          alle ore

 12:00             14:30 

 19:00             22:30 

Prenotazioni

Come contattarci:

 

+39 055 294882

Mail:hostariaildesco@yahoo.it

 

Per ulteriori informazioni potete compilare il nostro modulo online.

 

Indirizzo

Hostaria il Desco
Via delle Terme 23/r
50123 Firenze

Clicca QUI per visitare il nostro BLOG

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Ristofamily S.r.l. Via delle Terme 23/r 50123 Firenze Partita IVA: 05742160483